Home Page
Dove siamo
Contattaci

© AlessioMungianu

 

Curiosità dalla Cina
Bruce Lee
Mao Tse Tung
 
 
 
Cucina
 
La cucina cinese  
La cucina cinese ha radici millenarie. I primi abitanti degli sconfinati territori che oggi costituiscono la Repubblica Popolare Cinese, si limitavano semplicemente a cuocere le loro pietanze. Ben presto il cibo assunse un’importanza fondamentale nella vita dei cinesi, assumendo le qualità che ancora oggi lo distinguono da tutte le altre cucine del mondo. Dalla necessità di cucinare i più diversi alimenti a disposizione, viste le immense carestie che colpirono per secoli il territorio cinese, all’utilità di cuocere nel più breve tempo possibile ogni alimento, vista la scarsità di carburante, la cucina cinese diventò ben presto estremamente variegata e gustosa, fino a trasformarsi in arte. Un’arte definita anche dai desideri, sempre più prorompenti, degli intellettuali: mangiavamo volentieri piatti saporiti, ma erano anche molto attenti all’estetica. I piatti non erano solo sapore e sostentamento, ma anche gioia per gli occhi e la mente: da queste premesse nacquero piatti gustosi, esteticamente elaborati e dai nomi altisonanti e poetici. Studiosi, eruditi e poeti dedicarono le loro riflessioni alla cucina, trasformando il semplice nutrimento in arte.
Anche gli imperatori fecero la loro parte: circa tremila anni fa, al tempo della dinastia Zhou, un’infinità di funzionari e operai erano addetti al cibo e alla sua preparazione, creando suntuosi banchetti anche per i pasti di tutti i giorni. A corte tutto ciò che veniva portato in tavola doveva essere perfetto, nella forma, nel gusto e nell’aspetto. Se anche solo si commetteva il più piccolo errore, la pena era la morte: il cuoco dell’ultima imperatrice madre (1865-1908) venne decapitato perché una sua creazione non era stata gradita dai reali palati. Il territorio cinese è talmente vasto che non esiste un’unica “cucina cinese”, ma in ogni provincia si sono sviluppati stili, sapori e tradizioni che si differenziano nettamente dal resto del paese. Se poi aggiungiamo le differenti nazionalità dei suoi abitanti, di clima e paesaggio, otterremo un infinito elenco di stili e modi di cucinare. Gli stili più noti e che nei secoli sono emersi al di sopra degli altri, sono principalmente quattro: la cucina Lu del nord, Yue a sud, Su a est e Chuan a ovest.
Ristorante DU CHENG
 
via XX Settembre, 62 - 10121 Torino (Italy) - Tel. 011. 53.73.75
 
Partita Iva: 07114820017